Mandorla

mandorle

Originaria dell’Asia centro occidentale e ampiamente presente nell’antica Grecia, l’albero di mandorlo venne introdotto dai Fenici in Sicilia, dove si diffuse diventando una pianta tipica del bacino mediterraneo.

Nei secoli e specialmente nel mediterraneo, le mandorle erano considerate per le loro proprietà curative, stimolanti e afrodisiache nella preparazione di filtri d’amore. Ancora oggi il loro valore simbolico è mantenuto vivo dall’usanza di regalare confetti di mandorle in occasione di matrimoni e battesimi come segno di prosperità.

Le mandorle sono un alimento completo e salutare, con proprietà antisettiche, remineralizzanti e lassative. Presentano un alto contenuto di proteine, grassi insaturi, vitamine del gruppo B, vitamine E, fibre e sali minerali tra cui in maggior concentrazione potassio, fosforo, calcio e magnesio.

Meglio acquistarle ancora nel guscio perché conservano meglio le loro proprietà nutrizionali e tendono a irrancidire meno velocemente. Una volta aperte vanno consumate rapidamente e conservate al fresco e al buio, lontane da fonti di calore, proprio perché si deteriorano facilmente.

Vengono utilizzate in cucina nella preparazione di piatti dolci ma anche salati.

Annunci