Zucchine

foto zucchina (1)

La pianta che produce le zucchine è originaria dell’America centro-meridionale ed appartiene alla stessa famiglia dei meloni, dei cetrioli e delle zucche gialle, cioè alle cucurbitacee. A livello europero l’Italia è uno dei maggiori produttori di zucchine.

Contengono molte vitamine A, C ed E, carotenoidi ed acido folico. Sono riconosciute come rimedi molto utili per infiammazioni urinarie, insufficienze renali, dissenteria, stipsi, affezioni cardiache e diabete. Fin dall’antichità venivano consumate per favorire il sonno, rilassare la mente e rinvigorire. La vitamina A contenuta nelle zucchine inoltre giova alla pelle, ne favorisce l’abbronzatura e ne combatte l’invecchiamento. Le zucchine forniscono poche calorie e sono costituite da oltre il 90% di acqua, per questo in cottura si riducono molto di volume.

Le stagioni principali per consumarle sono la primavera e l’estate, perché hanno più gusto  e meno semi, anche se è possibile trovarle in vendita tutto l’anno. Le zucchine sono ideali come contorni leggeri in accompagnamento a carne, pesce, uova e  formaggio. Nei primi piatti le si utilizzano con pasta, risotti e minestroni. Possono essere inserite anche nel ripieno delle torte salate e delle frittate.

Annunci