Risotto ai carciofi e gamberetti

Risotto ai carciofi e gamberetti

cropped-pentola-ok-21.jpgIl risotto stimola la fantasia e la creatività attraverso ricette sempre nuove: per le sue caratteristiche si abbina ad ingredienti vari ed insoliti senza mai far perdere il proprio gusto. In occasione della festa della donna potreste stupire le vostre amiche con questa ricetta semplice e dal gusto delicato.

Ingredienti

(per tre persone)

Riso 250 gr

Cuor di carciofi n. 6

Gamberetti 250 gr

Prezzemolo

Olio extravergine di oliva

Sale

Aglio

Brodo vegetale

Preparazione

Preparate a parte il brodo vegetale e pulite i carciofi. In una pentola profonda e antiaderente fate rosolare un po’ di aglio con 3/4 cucchiai d’olio, poi aggiungete i carciofi, un pizzico di sale e fateli cuocere per 5 minuti. Dopo nella stessa pentola delicatamente tagliate i carciofi a pezzettini e fateli cucinare ancora per un paio di minuti. Dopo aggiungete il riso, tostatelo e sfumate con del vino bianco per qualche minuto, e portatelo a cottura mescolando spesso e unendo il brodo caldo, mano a mano che verrà assorbito. Qualche minuto prima che il riso sia arrivato a cottura, aggiungete i gamberetti  sgusciati e tagliati a pezzetti e mantecate il tutto con un ciuffo di prezzemolo tritato.

Attenzione alla cottura! Il riso non deve essere troppo asciutto né troppo liquido, i chicchi devono essere ben distinti in un insieme cremoso! Per servire il risotto con fantasia, potete ricorrere all’aiuto di alcune fascette di metallo usate proprio in cucina per dare forma al cibo. Poggiate su ogni piatto una fascetta e adagiateci dentro il risotto per 3/5 minuti. Dopo levate la fascetta e guarnite i risotto con dei gamberetti e della crema di carciofi spalmata sul piatto (preparata precedentemente).

IMG_6897IMG_6904risotto ai carciofiIMG_7051IMG_6956

Annunci

One thought on “Risotto ai carciofi e gamberetti

  1. Brava Lu! Prima di tutto perchè è un piatto semplice con la croccantezza dei gamberetti, la dolcezza di carciofi! Ottima idea lo preparerò per la cena della Festa della Donna!!! I passaggi sono spiegati alla perfezione quindi li seguirò passo per passo! E di secondo cosa mi consigli? 🙂

I commenti sono chiusi.