Seppioline su vellutata di piselli

Seppioline su vellutata di piselli

pentola ok 2 Questo piatto è una ricetta tipica della nostra gastronomia, esistono molte varianti tutte molto gustose ed ognuna rispetta la peculiarità della propria regione. Qui vi propongo la mia versione, semplice da preparare in cui predomina la presenza indiscussa delle seppie e dei piselli.

Ingredienti

(per 2 persone)

Seppioline 300 gr

Piselli 240 gr

Pomodori ciliegia q.b.

Patata n.1

Prezzemolo q.b.

Sedano q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

Mix di aromi per pesce q.b.

Vino bianco q.b.

Preparazione

Cuocete i piselli in acqua bollente per circa 15 minuti, scolateli e immergeteli subito in acqua e ghiaccio. In una padella fate soffriggere lo scalogno e il sedano sminuzzato con un giro d’olio. Aggiungete poi i piselli e lasciate insaporire per qualche minuto unendo un mestolo della loro acqua di cottura. Regolate di sale e pepe. Nel frattempo fate bollire la patata. Frullate con il mixer i piselli e la patata bollita fino ad ottenere una crema omogenea.

In una padella fate rosolare i pomodori interi con giro d’olio per 10 minuti, schiacciandoli leggermente, dopo bagnateli con due cucchiai di vino bianco e lasciatelo sfumare. Aggiungete dopo le seppioline, precedentemente pulite e gli aromi per il pesce, lasciatele cuocere per 6/7 minuti e a metà cottura regolate di sale.

A questo punto versate nel piatto la crema di piselli, adagiateci sopra le seppioline, i pomodorini e guarnite con del prezzemolo fresco sminuzzato e qualche gocciolina di sugo delle seppioline.

Seppioline .JPG

Con questa ricetta partecipo alla Giornata Nazionale delle Seppie coi piselli del Calendario del Cibo Italiano, la cui ambasciatrice è Erica Zampieri organizzato dall’AIFB, Associazione Italiana Food Blogger.

 

 

Annunci

4 thoughts on “Seppioline su vellutata di piselli

I commenti sono chiusi.