Frittelle con fiori di zucca

frittelle con fiori di zucca, ricette con fiori di zucca

cropped-pentola-ok-21.jpgQueste stuzzicanti frittelle sono fatte con i fiori di zucca e una morbida pastella. Varie sono le interpretazioni di questo prodotto di stagione, qui vi propongo una ricetta molto semplice da preparare ed in poco tempo potrete gustare questi deliziosi fiori croccanti dal sapore estivo!

Ingredienti

Fiori di zucca un mazzetto

Farina 100 gr

Formaggio pecorino 2 cucchiai

Acqua gasata 1/2 bicchiere

Prezzemolo un ciuffetto

Uovo 1

Sale

Pepe nero

olio

Preparazione

Lavate i fiori di zucca sotto un filo di acqua corrente, asciugateli delicatamente con carta da cucina, tagliate il peduncolo e il pistillo interno, dopo tagliateli a pezzettini. In una ciotola mette la farina, un pizzico di sale, del pepe nero, il prezzemolo sminuzzato, poi aggiungete l’uovo e mescolate il tutto con l’acqua gasata. Aggiungete i fiori di zucca precedentemente tagliati, alla pastella e mescolate bene tutto.

Adesso fate riscaldate olio abbondante in una padella e con un cucchiaio formate dei dischi di pastella, che farete cuocere fino a quando le frittelle non abbiano raggiunto un colore dorato. A questo punto sono pronti per essere scolati, fateli asciugare dall’olio per qualche minuto su carte da cucina. Serviteli a tavola ancora caldi!

IMG_8271IMG_8273ft3

 

Annunci

Fiori di zucca

fiori di zucca, ricette con fiori di zucca, zucchine

I fiori di zucca e quelli di zucchina sono l’infiorescenza di piante appartenenti alla famiglia delle “Curcubitacee” e al genere “Curcubita”. Sia la zucca che le zucchine producono fiori maschi e fiori femmine. Come distinguerli? I fiori maschi sono riconoscibili in quanto si distaccano direttamente dal fusto della pianta, il loro pistillo è sottile e ricco di polline e vengono venduti a  mazzetto. I fiori femmina invece, crescono direttamente sulla punta del frutto, in questo caso la raccolta del fiore comporta l’arresto della crescita del frutto perciò è consigliabile aspettare fino alla loro raccolta. Sono verdure che non hanno un valore nutrizionale particolarmente ricco, sono poveri di carboidrati ed apprezzabile il loro contenuto di carotenoidi che fa parte del gruppo della vitamina A, ai quali si deve la colorazione gialla dei fiori.

La stagionalità di questi splendidi fiori va dalla primavera fino al termine dell’estate. Al momento dell’acquisto i fiori devono avere alcune caratteristiche specifiche: un colore brillante in tutte le sue sfumature, turgidi da mantenere la propria forma, il colore del pistillo deve essere giallo acceso e mai marrone che indicherebbe il contagio da muffe e funghi, inoltre devono essere leggermente aperti.

I fiori di zucca o di zucchina sono molto utilizzati in cucina. Molto importante per la loro preparazione è lavarli con un filo d’acqua corrente per mantenerli integri essendo molto delicati, estrarre il pistillo interno e le punte del peduncolo. Sono molto graditi fritti in pastella, ripieni al forno o fritti e possono essere farciti di qualunque leccornia: formaggi, ricotta, pesce, verdure o anche salumi. Ottimi anche in torte salate, torte tatin o in delicati primi.

Involtini di Zucchine

Involtini di zucchine, zucchine

cropped-pentola-ok-21.jpg Per un menù del tutto estivo si può iniziare con questi appetitosi e allegri involtini di zucchine con caprino e menta, ottimi come antipasti! Si preparano in fretta e poi uno tira l’altro! 

Ingredienti

(per 4/6 persone)

Zucchine 2

Formaggio caprino 350 gr

Erba cipollina

Foglie di menta

Olio extravergine d’oliva

Limone 1

Sale

Pepe nero

Preparazione

Lavate le zucchine e con un pelapatate tagliatele in lunghe fettine sottili, dopo grigliatele per 1/2 minuti. Sbollentate l’erba cipollina in acqua bollente salata per 1 minuto, scolatela e fatela raffreddare. In una ciotola amalgamate il formaggio caprino, le foglie di menta tritate, un pò di pepe, del sale e un giro d’olio. Dividete il composto in piccoli cilindri che avvolgerete ognuno con una fetta di zucchina. Legate ogni involtino con un filo di erba cipollina, a questo punto sono pronti per essere serviti! Completate la preparazione con una spruzzatina di limone, un filo d’olio

20140709_15562020140709_16021320140709_16175520140709_202257

 

Cuor di ciliegia

cuori di ciliegia, ciliegie, dolci con ciliegie

cropped-pentola-ok-21.jpg Questi deliziosi cuori di ciliegie sono dei piccoli dolci di pasta frolla, cosi friabili che si sciolgono in bocca! Si accompagnano bene alla confettura di ciliegie, tipica di questa stagione estiva durante la quale le ciliegie rappresentano il frutto più ricercato e si possono trovare buone e succose.

Ingredienti

Marmellata di ciliegie 320 gr

Farina 400 gr

Zucchero 150 gr

Burro 150 gr

Lievito 1 bustina

Uova 2

Preparazione

In una ciotola versate la farina formando una fontana, poi aggiungete lo zucchero, il lievito, le uova al centro ed in fine il burro precedentemente sciolto. Lavorate tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un panetto compatto, avvolgetelo in una pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Dopo spianate il panetto leggermente infarinato, con il mattarello su un ripiano fino ad ottenere uno spessore di 3/4 mm, ritagliate una parte di pasta frolla con degli stampi a forma di fiore e l’altra parte con degli stampi a forma di cerchio.

Disponete i fiori e i cerchi su una placca ricoperta con carta da forno e infornateli a 180° per 10 minuti. Appena pronti fateli raffreddare per qualche minuto, dopo di che riponete al centro dei cerchi un cucchiaino di confettura di ciliegie e sovrapponete i fiori. Spolverizzate questi deliziosi dolci con dello zucchero a velo, a questo punto sono pronti per essere serviti e mangiati!

IMG_8410IMG_8414IMG_8415IMG_8424IMG_8419IMG_8436